Mangiare senza freni

Pubblicato il

Il Disturbo da Binge-Eating rientra nei Disturbi della nutrizione e dell’alimentazione (DSM-5, 2018) ed è caratterizzato da ricorrenti episodi di abbuffata, ossia episodi in cui la persona mangia una quantità di cibo significativamente maggiore rispetto a quella che qualsiasi altra persona mangerebbe nello stesso tempo (per es., in due ore) e in circostanze simili. Il […]

Il non voler mangiare può essere un problema.

Pubblicato il

Nel nostro percorso di esplorazione delle difficoltà che possono rientrare nella sfera dell’alimentazione e della nutrizione affronteremo oggi il Disturbo evitante/restrittivo dell’assunzione di cibo, secondo quanto indicato nel DSM-5.  Individui che rientrano in questa diagnosi mostrano un disinteresse per l’alimentazione e per il cibo, evitano di mangiare alcuni alimenti che presentano specifiche caratteristiche sensoriali (aspetto, […]

Alimentazione: cos’è il Disturbo da Ruminazione?

Pubblicato il

In altri precedenti post abbiamo iniziato a parlare dei Disturbi della nutrizione e dell’alimentazione. Oggi tratterò nello specifico il Disturbo da Ruminazione, così come descritto nel DSM-5. Persone che dopo aver mangiato rigurgitano ripetutamente il cibo, rimasticandolo, ringoiandolo o sputandolo hanno un Disturbo da Ruminazione. Gli alimenti, già parzialmente digeriti, vengono rigurgitati in bocca senza […]

Quello strano disturbo alimentare chiamato Pica

Pubblicato il

Come precedentemente scritto, presenterò da oggi una serie di articoli sul tema dei Disturbi della nutrizione e dell’alimentazione. Inizierò presentando il quadro diagnostico della Pica descritto nel DSM-5 (Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali). La caratteristica principale che contraddistingue questo disturbo è la persistente ingestione di sostanze senza contenuto alimentare e non commestibili. Tale […]

I Disturbi della nutrizione e dell’alimentazione.

Pubblicato il

I Disturbi della nutrizione e dell’alimentazione sono malattie molte diffuse e presenti in soggetti di diverse fasce di età. Nel DSM-5 (Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali) viene descritto il quadro sintomatologico caratterizzante i diversi disturbi esistenti. Di alcune diagnosi si parla in modo cospicuo anche attraverso i media, risultando quindi più conosciute a […]

Lo “sballo” negli adolescenti

Pubblicato il

Nel mio lavoro sono molto a contatto con il mondo degli adolescenti e, quindi, con quella fase della vita piena di cambiamenti evolutivi veloci e spesso travagliati. Come ho già scritto in altre occasioni, l’adolescenza va vista nella sua complessità, ma non solo negli aspetti che più fanno penare genitori ed insegnanti: esistono risorse e […]

Trauma e infanzia

Pubblicato il

Si parla molto di trauma e sono ormai tanti gli studi che dimostrano come queste esperienze stressanti abbiano un peso sulla qualità della vita successiva. L’età della persona, inoltre, avrà un peso specifico sull’intensità delle sequele per la salute. Ho già parlato delle ACEs (Adverse Childhood Experiences – Esperienze Sfavorevoli Infantili) come eventi a forte […]

Sintomi come risultato dell’interazione tra mente e corpo

Pubblicato il

Nell’ultimi anni sono stati condotti diversi studi che hanno indagato l’impatto di eventi di vita traumatici sulla salute mentale e fisica della persona ed è ormai certo che esiste un’interazione continua top-down e bottom-up tra mente e corpo nel determinare lo stato di salute dell’individuo. Margherita Onofri e Antonio Onofri (2017) hanno presentato una rassegna […]

Empatia, autismo e neuroni specchio

Pubblicato il

In un precedente post avevo già parlato del ruolo dei neuroni specchio e della loro importanza per le interazioni umane. Giacomo Rizzolatti è stato uno degli appartenenti all’equipe di Pisa che si è occupata di ricerche sul sistema mirror, attraverso studi sulle scimmie fino a sperimentazioni sull’uomo. In un libro uscito nel 2016 ripercorre i […]

Essere un bambino con iperdotazione cognitiva è una fortuna o una condanna?

Pubblicato il

In un interessante articolo divulgato da poco dall’Ordine degli Psicologi del Lazio si affronta il tema dei bambini gifted, cioè bambini che presentano un’iperdotazione dal punto di vista cognitivo, con abilità molto al di sopra della media. Precisamente, la definizione riportata nell’articolo è la seguente: “rispetto ai pari, mostrano (o hanno il potenziale per mostrare) […]