Sesso

I Sex Toys

I sex toys (o giocattoli sessuali) sono oggetti che si possono usare durante l’attività sessuale per sperimentare modalità diverse di stimolazione e accrescere il piacere erotico. Comprendono un’ampia gamma di gadget per “giocare” da soli o insieme al partner e i più conosciuti sono senza dubbio i vibratori, oggetti di forma fallica dotati di una tecnologia che li rende, appunto, vibranti, ma non solo. Attraverso una semplice esplorazione on-line si può facilmente notare come il mondo dei sex toys sia vasto e variegato, con tanti oggetti pensati per diverse preferenze sessuali, giochi di coppia e i momenti dedicati all’autoerotismo. In ogni caso, sono strumenti ideati per aumentare il piacere sessuale maschile e femminile, la cui invenzione non è affatto recente. Già nell’antica Grecia esistevano manufatti di forma fallica e nel corso dei secoli in diverse popolazioni è stato documentato l’utilizzo di oggetti simili, fino ad arrivare all’estesa varietà oggi disponibile on-line, nei sexy shop e in farmacia. 

I fruitori di sex toys stanno aumentando sempre di più, sia nella popolazione maschile sia in quella femminile. Se usati durante l’autoerotismo, i giocattoli sessuali possono aiutare nell’esplorazione del proprio corpo e favorirne la conoscenza, permettendo di scoprire nuove modalità e zone di piacere e agevolando nella comprensione delle stimolazioni che conducono con maggiore facilità o più velocemente all’orgasmo.

Per le coppie, i sex toys possono costituire una variante utile a rinnovare e alimentare desiderio e intesa sessuale, condividere fantasie, aggiungere pratiche sessuali, sperimentare insieme o anche solo dedicarsi un massaggio. Solitamente non vengono introdotti all’inizio di una relazione, o almeno non prima che ci sia un certo grado di comunicazione e di intimità. Proporne l’introduzione non risulta sempre semplice e se il/la partner non è interessato/a e lo esplicita chiaramente, bisogna rispettare i suoi desideri. Allo stesso modo, se è l’altro/a a proporlo ma proprio non ci sentiamo a nostro agio già solo all’idea, siamo liberi di rifiutare. In entrambi i casi, si può proporre di nuovo in futuro o ripensarci su in un secondo momento. 

È importante che il dialogo resti comunque aperto allo scambio e all’espressione dei desideri sia nel caso in cui non si accetti la proposta, sia nel caso in cui si decida di acquistare un sex toy (e magari ci si accorda insieme su come, cosa e dove acquistarlo).

L’acquisto e l’utilizzo di gadget erotici aumentano sempre di più, ma non tutte le persone o le coppie sono desiderose di provarli: si può provare vergogna nell’acquistarli (a questo proposito, forse rasserena sapere che solitamente i siti garantiscono spedizioni discrete, il cui contenuto resta anonimo), si considerano come “oggetti da single” e quindi da non proporre in coppia, o magari non si è interessati a questo tipo di esplorazione poiché ritenuta troppo artificiale. Rispetto alla masturbazione femminile c’è ancora un alone di tabù, per cui non sempre oggetti dedicati al piacere personale sono considerati culturalmente accettabili dalle donne e, seppure incuriosiscano, rimangono motivo di imbarazzo. Inoltre, per alcuni uomini, l’uso di un sex toy viene percepito come una propria incapacità di soddisfare la partner. In coppia, invece, talvolta non vengono sperimentati per il timore che possano essere in qualche modo dannosi, come se ci si potesse “abituare” ad essi per provare piacere fino a diventarne dipendenti, togliendo quindi importanza al rapporto sessuale.

Di solito non è così: i sex toys sono componenti aggiuntivi della sessualità e non sostituti della vera intimità e del legame con il partner. Proprio perché parliamo di “toys” (giocattoli), questi possono aprire alla possibilità di sperimentare la sessualità attraverso una dimensione più ludica, che è importante per vivere il sesso con maggiore leggerezza e minore ansia. Le coppie che utilizzano uno o più sex toys risultano maggiormente soddisfatte della loro relazione e riportano livelli più alti di desiderio, ma una vita sessuale arricchita dall’elemento del gioco non implica necessariamente l’utilizzo dei sex toys. Il senso ludico può appartenere a ogni coppia in modo differente, ma è importante che sia presente, fuori e dentro la camera da letto. Giocare insieme non significa solo divertirsi, ma è anche sinonimo di condivisione, intesa, connessione, leggerezza; inoltre, il gioco aumenta la capacità della coppia di superare difficoltà quotidiane e monotonia, mantenendo la relazione interessante e prevenendo la noia.

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.