E se mamma non mi ascolta?

Pubblicato il

Durante il primo anno di vita, la comunicazione tra bambini e genitori (in modo particolare con la mamma) è caratterizzata quasi esclusivamente da “segnali” che il bambino invia prima indistintamente, poi in maniera sempre più mirata nei confronti dell’ambiente e delle figure di attaccamento. In questo primo periodo dell’esistenza di un individuo essere in grado, […]

EMDR, ansia e neuroscienze

Pubblicato il

Nella mia pratica clinica incontro molto spesso pazienti che chiedono un percorso di psicoterapia per sintomi ansiosi che si sono presentati per la prima volta in quel momento della loro vita o che riemergono a distanza di tempo. In un articolo pubblicato sulla Rivista di Psicoterapia EMDR, Gabriella Giovannozzi (2016) presenta una disamina di studi […]

Psicoterapeuta e paziente: “L’incontro”

Pubblicato il

Molte volte le persone iniziano il loro percorso di psicoterapia senza sapere in maniera del tutto consapevole che cosa stanno facendo e senza sapere che cosa chiedere con chiarezza e definizione al terapeuta. Si rivolgono alla figura dello psicoterapeuta affinché le faccia stare bene, tolga loro dolori, paure, tristezze, angosce, ossessioni, fobie e quant’altro. Magari […]

Lo sviluppo linguistico del bambino. L’importanza del “madrese”!

Pubblicato il

Uno dei temi più delicati e dibattuti  sullo sviluppo infantile riguarda quello del linguaggio. Comunemente sappiamo come gli adulti che circondano il bambino facilitano il percorso verso la comunicazione intenzionale rispondendo in modo appropriato al comportamento del piccolo, ma oltre a questo lo possono aiutare nell’acquisizione del linguaggio rivolgendosi a lui, prima e dopo la comparsa […]

L’ingrediente segreto della felicità: cosa fare oggi per essere felici

Pubblicato il

Sviluppare le proprie potenzialità è fondamentale per condurre una vita felice. In questa serie di articoli sulla felicità, abbiamo visto come essere stabilmente più felici possa essere un obiettivo concreto nella nostra vita, tanto più raggiungibile quanto più sfatiamo dei miti intorno ad essa ed assumiamo un atteggiamento positivo nei confronti del nostro passato, in […]

Trovare la motivazione giusta per raggiungere gli obiettivi

Pubblicato il

In un recente articolo sulla crescita personale abbiamo messo a fuoco quanto potere sia nelle nostre mani per migliorarsi e avere successo nella vita. Uno dei passi era crearsi degli obiettivi: chiari, definiti e raggiungibili. Avevamo messo in chiaro che le insidie si trovano sempre a portata di mano, pronte a boicottare i programmi iniziali […]

Operare in contesti organizzativi: l’utilità del contratto AT

Pubblicato il

Il concetto di contratto è, senza dubbio, uno dei più centrali nella filosofia e nella pratica dell’Analisi Transazionale. Berne lo definiva come “un impegno bilaterale esplicito per un corso d’azione ben definito”. Il contratto, quindi, definisce spazi, tempi e obiettivi all’interno del lavoro terapeutico. Stesso dicasi per chi, come terapeuta, opera all’interno di organizzazioni. I […]

Il tabù della masturbazione

Pubblicato il

L’argomento “masturbazione” è da sempre considerato imbarazzante, non solo perché affrontarlo significa parlare di una sfera molto intima e personale, ma anche perché ancora oggi è permeato da credenze che lo rendono un tabù. Sulla masturbazione si è detto di tutto: peccaminosa, simbolo di corruzione morale, causa di cecità, di squilibrio mentale e addirittura di […]

Circle of Security (COS)

Pubblicato il

Il Circle of Security è un intervento (Marvin et al., 2002; Hoffman et al., 2006) è un programma di intervento per le famiglie con una durata di 20 incontri indirizzato a genitori con bambini in età prescolare. Il programma è stato concepito come intervento di gruppo rivolto ai genitori e coniuga una componente psico-educativa e una più terapeutica. L’intervento si focalizza […]

Le punizioni funzionano?

Pubblicato il

Incontro molto spesso genitori e insegnanti che si pongono questa domanda: “Se il bambino ha un comportamento inadeguato, cosa devo fare? Ho provato a metterlo in punizione, ma non ha funzionato.” Quello che si osserva in certe situazioni dopo l’intervento dell’adulto è, infatti, un ripetersi del comportamento non desiderato piuttosto che una sua estinzione, con […]