Età evolutiva

Gli aspetti psicologici del Coping Power


Nel precedente articolo ( Il Coping Power Scuola: un valido aiuto per gli insegnanti e non solo! ) mi sono soffermata sui vantaggi e sui destinatari degli stessi nel Coping Power, ora vorrei invece focalizzare l’attenzione sugli aspetti maggiormente psicologici di tale programma e per fare ciò vorrei avvalermi di un approccio a me molto caro, per motivi formativi e professionali … sto parlando dell’Analisi Transazionale (AT).

Un aspetto importante del Coping  Power è sicuramente l’attenzione alle emozioni, trattandosi di un programma avente tra gli obiettivi principali un’alfabetizzazione affettiva, con acquisizione di maggiore consapevolezza e gestione delle emozioni. A mio parere ciò può essere letto come un “permesso”, detto con termini dell’ Analisi Transazionale, a sentire emozioni solitamente demonizzate come la rabbia,  spesso culturalmente punita, e ad esprimerla attraverso il dialogo e la chiarificazione di quei bisogni e diritti che si vorrebbe venissero rispettati.

Legato a questo è prevalente, quindi, un’accettazione dell’altro, cioè dell’allievo, del bambino, così com’è. Ad essere oggetto di attenzione è, infatti, il suo comportamento, senza alcun giudizio sulla sue essenza, sui suoi valori e qualità intrinseche. Questo concetto mi ricorda molto la visione antropologica tipica dell’AT, secondo la quale ogni persona è OK già solo perché è un essere umano, e in ottica relazionale ci si pone rispetto all’altro in una posizione Io sono OK-Tu sei OK, proprio come in questo programma si propone agli insegnanti di rapportarsi agli allievi.


http://www.copingpowerscuola.it/coping-power-scuola

The following two tabs change content below.
Psicologa e in formazione come psicoterapeuta. Ha esperienza teorica e lavorativa con i Disturbi Specifici dell’Apprendimento, ADHD, Disturbi dello Spettro Autistico, sia con gli individui direttamente interessati sia con quelli che gravitano intorno a loro (genitori ed insegnanti).

Cosa ne pensi?

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.