Relazioni

Chissà perché ti amo: i bisogni psicologici alla base dell’innamoramento

L’innamoramento è un processo complesso che racchiude percezioni, sensazioni, emozioni, comportamenti che ci guidano nell’incontro con l’altro ed è guidato da bisogni evolutivi di cui non siamo sempre consapevoli.

Cosa ci spinge all’incontro con l’altro? Quali i meccanismi psicologici che ci inducono a ricercare l’intimità psicologica con un’altra persona? In altre parole: perché ci innamoriamo?

Quando ci innamoriamo entriamo in contatto con una serie di aspettative, fantasie, bisogni e desideri appartenenti al nostro mondo interno, di cui spesso non siamo consapevoli e che possono favorire od ostacolare la crescita personale e della coppia. Spesso alla base della ricerca e della scelta di un partner ci sono, oltre al desiderio di intimità e relazione, una serie di bisogni inconsci che possono essere racchiusi in due categorie principali:

  • Bisogno di continuità: ciò che desideriamo nell’incontro con l’altro è risperimentare le modalità relazionali apprese, al fine di rassicurarci circa la veridicità delle rappresentazioni che abbiamo costruito di noi stessi e dell’altro e delle relazioni. Per questo motivo tendiamo a scegliere persone che possano rispecchiare le nostre aspettative relazionali anche quando sono negative e ci causano sofferenza, questo perché muoversi su un terreno conosciuto ci offre una illusione di controllo che per noi è rassicurante.
  • Bisogno di esplorazione: la coppia racchiude in sé anche potenzialità di crescita. Spesso scegliamo partner che possiedono caratteristiche positive o negative che non riconosciamo a noi stessi ma che attraverso la relazione possiamo permetterci di sperimentare. Depositando nell’altro ciò che di negativo o ideale non ci riconosciamo possiamo entrare in contatto con limiti e potenzialità di cui riappropriarci, accedendo a nuove versioni di noi stessi.

 


Dicks, H. V. (2009). Tensioni coniugali: studi clinici per una teoria psicologica dell’interazione. Milano: Borla

Norsa, D., & Zavattini, G. C. (1997). Intimità e collusione. Milano: Raffaello Cortina

The following two tabs change content below.

dr.ssa Angela Barlotti

Psicologa, Psicoterapeuta, esperta in Psicodiagnosi. Si occupa di disturbi psicologici in adolescenza ed età adulta e disturbi psichiatrici. Effettua valutazioni di personalità mediante colloquio clinico e batteria di test psicologici, con stesura di un profilo diagnostico utile ai fini clinici e legali.

Cosa ne pensi?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.